News

L'arte dell'Accademia SantaGiulia si svela in rete

16/09/2020 | Brescia

Una mostra diversa dalle tradizionali: accessibile a tutti, con un semplice click, senza orario di ingresso o di uscita...

....una mostra che racconta dei ragazzi e delle loro capacit, di quanto l'Accademia e i suoi studenti hanno continuato a creare nonostante l'impossibilit a farlo insieme, nei luoghi e negli spazi della sede di via Tommaseo; una mostra che mantiene l'esperienza di camminare nelle sale (realizzata sfruttando la piattaforma kunstmatrix) e che non vuole in nessun modo sostituirsi all'esperienza immersiva e fisica di visita ad un museo ma delle cui peculiarit immateriali e di immediatezza si vuole coinvolgere lo spettatore.
L'invito quello ad entrare tutte le volte che si vuole e a godere dello spettacolo cogliendone quanti pi possibili aspetti: un occhio attivo, che non solo si lascia guidare ma che sceglie e a sua volta guarda.

E cos il progetto di un villaggio umanitario a Kikewit in Congo per l'Associazione Sfera, lo studio per un logo e dell'intera comunicazione dell'evento Booktrailer Film Festival, l'omaggio #inprimalinea creato per gli operatori sanitari, un video (Birds) che parla di libert, render di interior design, sculture tridimentisionali come Fabulares creaturae - la Chimera realizzata dalla collaborazione degli studenti di Pittura, Scultura e Nuove Tecnologie -, animazioni digitali e opere di artisti emergenti, diventano per il visitatore esempi concreti del valore della proposta formativa accademica e al contempo apertura verso nuove possibilit di visione.

" stato un anno senza precedenti, fatto di novit, scoperte, nuove opportunit. Insieme, anche se a volte fisicamente distanti, abbiamo creato qualcosa di unico e affascinante, forte e duraturo: abbiamo sperimentato e creato arte. In questa esposizione siamo di nuovo insieme, in uno spazio virtuale condiviso e progettato su misura per mostrare al mondo ci che gli studenti dell'Accademia di Belle Arti SantaGiulia sono in grado di fare."
Questo quanto si legge sul pannello di ingresso alla mostra: una dichiarazione nei confronti della rete (quella di internet) che paradossalmente ha permesso all'Accademia di lavorare insieme e mostrarsi insieme al mondo.

Unlocked segue un percorso espositivo che volutamente si svela mondo cos com': tre stanze di cui nelle prime due le opere sono esposte in un ordine che apparentemente casuale ma che in realt vuole sottolineare come tutte le scuole (che ricordiamo essere nove) vengono considerate un unicum. La terza e ultima stanza vuole invece raccontare, attraverso le fotografie realizzate nel mese di Giugno 2020, l'atteso e sentito momento della riapertura della sede dopo il lockdown, quando, SantaGiulia, stata la prima Accademia di Belle Arti in Italia a riportare in presenza le discussioni di prove finali e tesi delle scuole di pittura, decorazione e scultura.
I curatori della mostra:
 Emiliano Fanti, studente del III anno della Scuola di Grafica, l'Ufficio Orientamento e l'Ufficio Web Content & Social media di Accademia SantaGiulia.
La mostra fruibile dal 3 settembre al 3 ottobre 2020.
Per accedere alla mostra: https://artspaces.kunstmatrix.com/en/exhibition/2221697/unlocked-di-accademia-santagiulia





Visualizza il LINK
(https://artspaces.kunstmatrix.com/en/exhibition/2221697/unlocked-di-accademia-santagiulia)



Edita Periodici © All rights reserved.
Cookie policy
segreteria@editaperiodici.it
www.editaperiodici.it


Via B. Bono, 10
24121 Bergamo
Tel. 035 270989
Cod. Fisc. e P.IVA 02103160160
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Registro imprese nr. 02103160160
REA - 306844
Publifarm