News

Sdegno e condanna

30/06/2020 | Bergamo

Confartigianato Imprese Bergamo esprime sdegno e condanna per l'atto vile nei confronti del presidente di Confindustria Bergamo

Il presidente, i dirigenti e tutti i soci di Confartigianato Imprese Bergamo esprimono solidariet, sostegno e vicinanza al presidente di Confindustria Bergamo Stefano Scaglia per la minaccia intimidatoria nei suoi confronti che segue quella indirizzata al presidente regionale Bonometti.
Un atto vile e di una gravit inaudita che ha lo scopo di alimentare il clima di odio nei confronti delle imprese e degli imprenditori e che Confartigianato Bergamo condanna con forza.
Da sempre la nostra provincia fonda i propri rapporti socio economici e le relazioni istituzionali sul dialogo, sul confronto e sulla responsabilit e quindi ancora una volta tutti insieme saremo compatti nella volont di non farci intimidire da minacce e provocazioni, in una risposta corale di sdegno verso ogni ricatto e destabilizzazione.
Siamo vicini anche personalmente all'amico Stefano Scaglia e alla sua famiglia e confidiamo nelle istituzioni e nelle forze di pubblica sicurezza per fermare questa escalation di odio.



Edita Periodici © All rights reserved.
Cookie policy
segreteria@editaperiodici.it
www.editaperiodici.it


Via B. Bono, 10
24121 Bergamo
Tel. 035 270989
Cod. Fisc. e P.IVA 02103160160
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
Registro imprese nr. 02103160160
REA - 306844
Publifarm